Allerta Comunale

Rischio ondate di calore nei prossimi giorni

🔴 ONDATA DI CALORE 🔴

🌡 Temperature massime vicine o superiori ai 37°C

Ricordati di:
✅ bere molta acqua, anche quando non si ha sete;
✅ mangiare leggero, preferendo frutta e verdura;
✅ indossare abiti leggeri e comodi, in fibre naturali, preferibilmente chiaro;
✅ ridurre la temperatura corporea con docce fresche;
✅ arieggiare l’abitazione nelle ore più fresche (notte e mattina presto);
✅ aprire gli sportelli prima di salire in auto. Inizia il viaggio con vetri aperti o aria condizionata;
✅ verificare che non siano surriscaldati i seggiolini di sicurezza prima di sistemare i bambini;
✅ prendersi cura delle persone a rischio come coloro che hanno patologie croniche o un’età elevata, specialmente se vivono da sole

Evita di:
❌ lasciare bambini e animali in auto, anche con il finestrino aperto le temperature possono salire oltre i 70°C;
❌ uscire nelle ore più calde della giornata, dalle 12:00 alle 18:00;
❌ consumare pasti calorici;
❌ bere alcolici;
❌ svolgere attività fisica o lavori pesanti all’aperto nelle ore più calde;
❌ indossare abiti non traspiranti, in fibra sintetica;
❌ di esporre i medicinali a fonti di calore e irradiazione solare diretta (eventualmente conservare in frigorifero i farmaci per i quali è prevista una temperatura di conservazione non superiore ai 25-30°C)

⚠️ Massima cautela in questi giorni di caldo!
❤️ Proteggete la vostra salute e l’incolumità di vicini, amici e parenti più a rischio.

‼️ Diffondi quanto più possibile questo messaggio. Fai la tua parte per salvaguardare la salute di tutti. Assicurati che parenti e amici stiano bene con particolare attenzione alle fasce più sensibili (anziani, bambini, malati)

Consulta le norme di autoprotezione per le ondate di calore

Ordinanza Presidente della Giunta Regionale della Puglia n. 245/2020: Obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche in Puglia

banner emergenza corona virus 1) Con decorrenza dal 3 giugno 2020, tutte le persone fisiche che si spostino, si trasferiscano o facciano ingresso, in Puglia, da altre regioni o dall’estero, con mezzi di trasporto pubblici o privati:

  • segnalano lo spostamento, il trasferimento o l’ingresso mediante compilazione del modello di auto-segnalazione disponibile sul sito istituzionale della Regione Puglia;
  • dichiarano il luogo di provenienza ed il comune in cui soggiornano;
  • conservano per un periodo di trenta giorni l’elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate durante il soggiorno.

In pieno spirito di collaborazione, è vivamente consigliato di scaricare l’app “IMMUNI”.

2) È esclusa l’applicabilità della misura di cui al precedente numero 1) agli spostamenti per esigenze lavorative, per motivi di salute, per ragioni di assoluta urgenza, nonché al transito e trasporto merci e a tutta la filiera produttiva da e per la Puglia.

Clicca sul link seguente per scaricare il testo integrale dell’Ordinanza n. 245/2020