Comitato Ristretto di Coordinamento (C.R.C.)

Il Comitato Ristretto di Coordinamento si configura come organo consultivo di supporto al Sindaco per le Sue decisioni in ordine all’evolversi di eventi naturali o antropici di particolare rilevanza prevedibili e/o segnalati, (ad esempio, con bollettini meteorologici o con preavvisi diramati dalla Prefettura, ecc.), per le Sue dichiarazioni di Stato d’Allarme ed in tal caso per la Sua adozione di conseguenti provvedimenti urgenti e nella Sua direzione e coordinamento dei servizi immediati necessari, nonché in ogni caso di Sua chiamata in periodo di non emergenza. Il C.R.C., che si riunisce di solito a Palazzo di Città, è costituito dai seguenti componenti o loro delegati, salvo integrazioni di volta in volta disposte:

  • Sindaco – Presidente
  • Segretario Generale – Componente
  • Direttore Generale – Componente
  • Capo Settore Protezione Civile – Componente
  • Capo Settore Urbanistico e Governo del Territorio – Componente
  • Capo Settore LL.PP. – Componente
  • Comandante Polizia Municipale – Componente
  • Capo Settore Informatico – Componente
  • Capo Settore Manutenzione – Componente
  • Capo Settore Ecologia ed Ambiente – Componente
  • Capo Settore Socio Sanitario – Componente

(FonteRegolamento Comunale del Servizio Protezione Civile approvato con Deliberazione C.C. 42 del 09.07.2007 )

Torna a: Come siamo organizzati